Collio Bianco Edi Keber 2015

KEBER – COLLIO 20015.

Bottiglia alla quale non sono riuscita a resistere: dovevo aprirla in queste serate di caldo torrido.

La stappo a temperatura molto bassa: 6 gradi, ma tollererebbe benissimo anche gli 8.
Il colore è un giallo paglierino vivido e brillante, lievissimi riflessi verdolini, ma il giallo vira già verso una certa pienezza.
Consistente nel bicchiere e l’impatto olfattivo si fa subito largo: la sua sapidità è evidente, ma vi si uniscono con grande eleganza i profumi fruttati di pesca bianca con un agrumato di cedro lieve sulla cui scia arriva anche un po’ di mandorla.
In bocca esplode la sapidità, la scelta di servirlo molto freddo mi toglie ogni dubbio: questa bella nota di sale marino va premiata! Il profilo dei tre vitigni si configura benissimo in un perfetto equilibrio di freschezza e morbidezza sia con questi 6 °C che con qualcosina in più…Cosa che ho sperimentato la sera dopo, quando il vino aveva compiuto la sua piccola grande evoluzione.
Vignaiolo indipendente FIVI, Edi Keber ci ha regalato un bellissimo estratto di territorio, come leggo nelle altrui recensioni, un territorio che personalmente conosco poco dal punto di vista enologico ma che mi riprometto di approfondire!

0 Comments

Leave a reply

©2017 ITALIANSOMMELIER.EU created by MENUDIGITALI and JKSTUDIO

Cookie Policy | Termini e Condizioni

or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account