Italian Sommelier è una community dedicata alla passione per la degustazione.

Il suo scopo è quello di coinvolgere degustatori, sommelier, produttori, ristoratori e addetti ai lavori del mondo dell’enogastronomia.

Se è vero che la parola “sommelier” identifica una figura qualificata attraverso un preciso percorso formativo, è vero anche che nel parlar di vino e cibo, a farla da padrona è l’esperienza degustazione, nella quale c’è spazio per tutti coloro che ne colgano l’importante valore.

Per questo Italian Sommelier si rivolge anche a tutto un pubblico di appassionati che abbiano desiderio di condividere le proprie esperienze del palato.

Wine-glass-negative

RECENSIONI

Camillo Favaro presenta il suo 3° libro Vini e Terre di Borgogna – 28/03/2018.

Innumerevoli i viaggi in Borgogna, 200 le cantine visitate, migliaia i vini assaggiati, 800 quelli recensiti, decine i vignaioli divenuti amici… Sono questi i numeri che ritroviamo nel racconto di Camillo Favaro, vignaiolo piemontese con un amore spassionato per i vini di Borgogna. Anzi, per la regione Borgogna intesa nella sua interezza fatta di storie di uomini, di paesaggi, di […]

Merlot 2006 Marina Cvetic

Merlot 2006 Marina Cvetić. Primo anno di produzione da vigne poste a 500 m slm. Fermentato in acciaio inox, invecchiato in barrique di rovere per 12 mesi e affinato in bottiglia almeno 24 mesi. Appare di un colore rosso rubino cupo. Al naso evidenzia intense note di frutta matura (mora e mirtillo), cacao, fiori secchi e vaniglia. In bocca la […]

Nosiol 2013

Non mi stancherò di ripetere che dalla Nosiola si possono ottenere vini eleganti e longevi. Il Nosiol 2013 degli Eredi di Cobelli Aldo non si sottrae a questa regola. 

Naranis 2013 Francesco Poli

Naranis 2013 di Francesco Poli. Da uve Bronner (40%) e Solaris (60%) coltivate a 550 m s.l.m. e vinificate in acciaio. Il colore è giallo dorato intenso. Al naso sono nettissimi i sentori di agrumi e pesca in un sottofondo idrocarburico con qualche sbuffo vegetale. In bocca è ampio, fresco, giustamente sapido e di perfetta corrispondenza olfattiva. Piacevolissimo e, ritengo, […]

Verticale Alto Vanto

Fare una verticale in compagnia del vigneron ha già in se qualcosa di magico. Se poi il vigneron si chiama Federico Aldrovandi che di ciascuna vendemmia ricorda ogni minimo particolare, la cosa assume i contorni dell’evento. 10 annate di cui una, l’85, con due diverse vinificazioni, sono state sufficienti a che Aldrovandi parlasse ininterrottamente per ore di clima, barrique, esposizione, […]

Aldrovandi 2015 Bolgheri Superiore

Aldrovandi 2015 Bolgheri Superiore (magnum). In prevalenza Cabernet Sauvignon con un resto di Cabernet Franc e Petit Verdot. Rosso rubino compatto con unghia violacea, al naso è un inno ai sentori di macchia mediterranea dove nettissimi si avvertono rosmarino (su tutti), mirto, alloro, ginepro e piccoli frutti rossi maturi, mentre il sorso colpisce per la dolce morbidezza dei tannini. Per […]

Moscato Spumante Cascina Baricchi

Regina di Felicità, Moscato Spumante Cascina Baricchi. Ottenuto dalla vinificazione di uve ghiacciate raccolte di notte a temperature intorno ai -5 gradi Celsius, fra dicembre e gennaio. Il mosto ottenuto dalla pressatura delle uve ghiacciate fermenta in barrique nuove di Allier. Un blend di ice wine di diverse annate con aggiunta di mosto fresco viene posto a fermentare in autoclave […]

Cuvee Winston Churchill 2004 Pol Roger

Nonostante la mia scarsa conoscenza dello Champagne (e delle bollicine in genere) è difficile non rimanere colpiti dalla Cuvee Sir Winston Churchill di Pol Roger. Annata 2004 di una cuvee in cui il peso in termini percentuali delle due uve che la compongono (Chardonnay e Pinot Nero) è da sempre gelosamente custodito nelle cantine della Maison (si mormora una netta […]

L’Insolito Vermentino 2015

Potente e salmastro, mix di note fruttate e floreali su un sottofondo piacevolmente erbaceo. L’Insolito, Candia dei Colli Apuani DOP Vermentino 2015, Eredi Elvira Milani. Altro Vermentino fuori dal coro

Làvico 2007 Nerello Mascalese

Làvico 2007 IGP Tenuta Vajasindi, Duca di Salaparuta. Nerello Mascalese in purezza ottenute da vigne coltivate alle pendici dell’ Etna fra i 600 e gli 800 m slm. Affinato 12 mesi in barrique e 6 mesi in bottiglia. Rosso rubino dagli intensi riflessi granata mostra sentori evidenti di terziarizzazione (cuoio e tabacco da pipa) con echi di china, rabarbaro e […]

TERRE e CALICI. Storie. Terreni. Vini.

Storie. Terreni. Vini. Terre e Calici è il documentario sul vino prodotto da MENUDIGITALI in cui il vero e unico protagonista è il vino, raccontato attraverso le immagini e le parole dei produttori. Aziende agricole, vignaioli, tecnici, ruoli istituzionali sono i narratori di ciascuna puntata. Esponendo e descrivendo territorio e zona di produzione, ogni vigneron intervistato mostra le caratteristiche dei […]

Mix 36 Castello di Fonterutoli

Mix 36 2015 Castello di Fonterutoli, Toscana IGT. Sangiovese in purezza. Deve il suo nome al mix di trentasei biotipi diversi di Sangiovese da cui il vino è ottenuto. Vinificazione in acciaio inox ed affinamento per 20 mesi in botti di rovere da 500 litri. Sangiovese di sorprendente eleganza e raffinatezza dove alla freschezza del frutto ed alla morbidezza dei […]

Gudarrà 2004 Vini Bisceglia

Aglianico del Vulture “Gudarrà” 2004 Vini Bisceglia.    Se siete alla ricerca in un vino di un mix di frutta, spezie e terziari eleganti, struttura, equilibrio ed ampiezza, questo fa al caso vostro. Un vino magnifico nella sua piena maturità 

L’Ora 2010 Cantina Toblino

La Nosiola è una varietà autoctona trentina poco conosciuta che meriterebbe un briciolo di attenzione in più. Da questa varietà la Cantina Toblino produce l’Ora (Vigneti delle Dolomiti IGT) un vino ottenuto dopo aver fatto surmaturare l’uva in parte in pianta ed in parte in fruttaia e fatta successivamente fermentare in tonneaux di acacia da 500 litri dove, successivamente, riposa […]

Volere Volare 2015 Primitivo IGP

Avevo letto qualcosa a riguardo qualche settimana fa e la cosa mi aveva incuriosito. Così ho contattato la Sig.ra Marianna che con affabilità tutta pugliese mi ha procurato il vino. Parliamo di Volere Volare 2015 Primitivo Puglia IGP. 12 mesi in acciaio e 12 in tonneaux. Vino fine, “leggiadro”, fragrante, profumato, dai tannini carezzevoli e dalla beva compulsiva. Un vino […]

Ilico 2006 Montepulciano d\’Abruzzo

Ilico 2006 Montepulciano d’Abruzzo DOC, Illuminati. Siamo a Controguerra sulle colline teramane ad una altezza di circa 250 m slm dove i vigneti sono allevati con il sistema a tendone. La vinificazione viene fatta in contenitori in acciaio inox e successivamente l’affinamento è svolto in botti di rovere di Slavonia da 25 ettolitri per 10 mesi. L’annata 2006 si mostra […]

d’Essere Pignoletto

d’Essere pignoletto classico superiore 2015, Azienda Agricola Botti. Vino ottenuto dalla fermentazione spontanea delle uve tramite lieviti indigeni senza chiarifiche né stabilizzazioni. L’affinamento avviene in contenitori in ceramica (Clayvers). Il vino è di colore giallo paglierino carico e mostra un naso intensamente fruttato (frutta tropicale in prevalenza) con qualche richiamo di camomilla e fieno. In bocca è fresco al punto […]

Cabernet Franc Ampeleia 2015

Ampeleia (da “ampelos” = vite) è un ambizioso progetto che Elisabetta Foradori sta portando avanti dai primi anni 2000 in Maremma al fine di valorizzare i vari terroir di Roccatederighi (GR). I vigneti di Ampeleia sono distribuiti su tre livelli altimetrici, Ampeleia di sopra, Ampeleia di mezzo ed Ampeleia di sotto fra i 200 ed i 600 m slm. Le […]

Maso Scari 2006 Barone de Cles

Teroldego Rotaliano “Maso Scari” 2006, Barone de Cles, Mezzolombardo. Teroldego ottenuto da uve che maturano nella Piana Rotaliana, provenienti dalle vigne più vecchie (fino a 60 anni). Il vino viene fatto maturare in botte grande per 18 mesi. È di colore rosso rubino fittissimo. Al naso i sentori di viola, lampone e prugna sono intensi e netti con qualche sbuffo […]

Gran Tiati 2009 Cantina Teanum

Gran Tiati 2009 Cantine Teanum I.G.P Puglia Rosso. Aglianico 40%, Montepulciano 30%, Syrah 30%. Vinificazione in acciaio ed affinamento in barrique francesi ed americane di primo e secondo passaggio per un anno. Nonostante i 14.5 gradi alcolici è un vino succoso, freschissimo e di bevibilità compulsiva

Mercato dei Vini e dei Vignaioli Indipendenti – VII Edizione, Piacenza 25 e 26 novembre 2017

Italian Sommelier, con lo staff di MENUDIGITALI TV, presente a Piacenza in occasione di FIVI – Mercato dei Vini e dei vignaioli Indipendenti, manifestazione alla VII edizione dedicata alla figura del vignaiolo e della sua indipendenza dalle restrittive logiche produttive e commerciali del vino. Ecco il nostro video-racconto, nel quale abbiamo cercato di trasmettere al meglio lo spirito FIVI, che […]

Verticale GIULIO FERRARI – Tramvia 28 novembre 2017

14 le annate in degustazione per la verticale Giulio Ferrari Riserva del Fondatore. Il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore è uno Chardonnay in purezza che proviene dal vigneto Maso Pianizza, un vero “cru” posto in quota ed attorniato da boschi, che ha donato le uve con le quali casa Ferrari ha prodotto le “bollicine di montagna” più prestigiose. Vinificato con […]

Chardonnay Kleinstein 2014 Cantina Produttori di Bolzano

Chardonnay Kleinstein 2014 Cantina Produttori di Bolzano. Da uve coltivate in quel di Maso Kleinstein ad una altezza di circa 600 m sul livello del mare.  Il mosto viene fatto fermentare e maturare sulle fecce fini in acciaio. Una piccola parte svolge la fermentazione malolattica in barrique nuove. Il vino appare di un bel colore giallo paglierino vivace con qualche […]

Sua Maestà il Sauvignon Blanc – 16 novembre 2017 – by Francesco Saverio Casimirri (il DOC)

Uno dei nostri membri più attenti e sensibili, ci regala il suo personale resoconto della degustazione intitolata “Sua Maestà il Sauvignon Blanc” alla quale ho avuto l’onore di partecipare il 16 novembre 2017 presso il Ristotante Marconi di Sasso Marconi. Vorrei condividere le mie impressioni su una degustazione di Sauvignon Blanc della Loira (Sancerre e Pouilly Fumè) effettuata recentemente nella […]

Enologica 2017, Palazzo Re Enzo – Bologna

Italian Sommelier ha visitato la kermesse dedicata all’Emilia Romagna del vino, in quello che è l’evento simbolo per la crescita e le opportunità delle Aziende vitivinicole regionali: ENOLOGICA 2017, il Salone del Vino e del prodotto tipico emiliano-romagnolo. Il vino ed il cibo riuniti sotto il denominatore comune dell’identità culinaria ed enoica, della tradizione e della cultura del territorio. Non […]

Back to the Wine 2017 – Faenza

Non potevamo mancare all’appuntamento con la manifestazione dedicata al vino naturale che sta divenendo un appuntamento fisso per gli appassionati: Back to the Wine, “Ritorno al Vino“, ritorno all’espressione del territorio attraverso il vitigno. La visione di Andrea Marchetti è chiara e convince molto non solo i wine lovers, ma anche i mercati nazionali ed esteri. 120 artigiani del vino […]

Festival del Tortellino – 4 ottobre 2017 – Bologna

VI edizione del Festival tOur-tlen: Alla corte del Re Tortellino, la pasta ripiena dell’Emilia Romagna 4 Ottobre, Palazzo Re Enzo, Bologna Dvclub era presente all’evento dedicato alla pasta ripiena che ha reso famosa Bologna nel mondo: il tortellino. Per la sesta volta Bologna celebra con un festival il Re della propria tradizione gastronomica, nello stesso giorno in cui la città […]

Tour De France di F. Falcone – 18 settembre 2017 – Tramvia di Casalecchio di Reno – cap. 2/2

“Una chiaccherata intorno al vino francese. Attraverso una gamma di bottiglie niente male, direi”. Seconda parte del resoconto della degustazione “Tour De France”. SUD OVEST. Il Fer De Sang 2015 di Nicolas Carmarans è ottenuto dall’antico vitigno Fer Servadou, che Carmarans coltiva nella regione dell’ Aveyron, un’area di terreni tendenzialmente acidi che riceve sia influssi mediterranei che atlantici. Nella fase […]

Tour De France di F. Falcone – 18 settembre 2017 – Tramvia di Casalecchio di Reno – cap. 1/2

“Una chiaccherata intorno al vino francese. Attraverso una gamma di bottiglie niente male, direi“. È con queste parole che Francesco Falcone ha introdotto il suo personalissimo “Tour De France”, occasione davvero non comune di assaggiare la Francia, quella non convenzionale, la Francia di piccoli grandi eroi del vino. Per farci capire cos’è la Francia dal punto di vista enoico e come […]

KARASì 2013 – Pinot Nero – Zorah

Pinot Nero di un vignaiolo armeno, Zorah. Vigneto che dà il suo frutto a 1.400 mt slm. Zorah assembla varie vendemmie e relativi mosti da anfora, acciaio e cemento. Questo 2013 è un bellissimo vino. Il naso si fa attendere, inizialmente molto dritto, intenso quasi “stordente”, ti fa subito capire chi comanda ma ti chiede di pazientare… Intanto lo osservi. […]

Pinot Grigio Demissis

Pinot Grigio Demissis 2015 Vie di Romans. Ramato bellissimo. Già avvicinando il naso al bicchiere si avvertono le note vanigliate dell’affinamento in legno a cui fanno seguito sentori di pompelmo e piccoli frutti rossi. In bocca è ampio, caldo e strutturato con una perfetta corrispondenza olfattiva. Lascia in bocca sentori burrosi e vanigliati. Sarà perfetto fra qualche anno

Carricante

Un vino così, una commistione di aromi agrumati, note sulfuree e iodate, poteva nascere solo sull’Etna. Carricante 2016 Calabretta

Verticale Clos de la Coulee de Serrant

Verticale de la Clos de la Coulee de Serrant. Vino in chiaro scuro  1987–> naso fine ed elegante incentrato su note di fieno, camomilla, erbe aromatiche e caramella mou. In bocca è snello, salino, di incredibile acidità e ragguardevole lunghezza 1996–> naso rustico, poco espressivo. Lievi note ossidativi. L’attesa, a contatto con l’ossigeno, non ha modificato il quadro.  2002–> l’assaggio […]

Ribolla Gialla Villa Job

Alessandra Stalteri mi aveva fatto conoscere questa azienda (Villa Job) qualche mese fa. Un loro vino (Risic Blanc) mi era piaciuto tantissimo anche per l’originale vinificazione (metodo Solera). Oggi ho assaggiato la Ribolla Gialla 2015 IGT, vino biologico che effettua una leggera macerazione sulle bucce che peraltro si evince dal colore giallo dorato intenso con riflessi ambrati. Profuma di erbe […]

Cabernet Riserva San Michele Appiano

La lunga sosta in cantina non ha intaccato la polposità del frutto (mora e mirtillo), ha conservato gelosamente le note di affinamento (cacao e liquirizia) ed ha donato sentori terziari di tabacco e cuoio. Cabernet Riserva 2006 San Michele Appiano. Prosit 

Pigato

Naso di agrumi e pesca a polpa bianca. Sorso salato e di una acidità tale da coprire l’alcol generoso (14%). Pigato Le Russeghine 2016, Bruna. Chapeau 

Esegesi 2004

Esegesi 2004 di Eugenio Rosi. Cabernet Sauvignon 80%, Merlot 20%. Le uve vengono raccolte in leggera surmaturazione e affinate per due anni in barrique ed in piccole botti non tostate da 7,5 ettolitri a cui seguono altri 12 mesi di affinamento in bottiglia. Si presenta di colore rosso rubino impenetrabile. Al naso sprigiona un ventaglio di aromi di grande pulizia […]

Montepulciano d’Abruzzo

Montepulciano d’Abruzzo Riserva Colline Teramane 2003 dell’azienda Orlandi Contucci Ponno. Il Montepulciano che non ti aspetti in grado di coniugare potenza ed eleganza.

Capitel Foscarino

Capitel Foscarino 2015 Anselmi. Garganega 90%, Chardonnay 10%. Vino ottenuto da uve coltivate su terreni vulcanici ed affinato in acciaio. Se ne ottiene un vino di colore giallo paglierino con riflessi verdi che sprigiona intensi sentori di albicocca, melone ed agrumi. Al palato è sapido, morbido e di piacevole freschezza lasciando in bocca una lunga scia agrumata. Ha amoreggiato piacevolmente […]

Chenin Blanc

Insolite 2015, Domaine des Roches Neuves. Chenin Blanc proveniente dal Saumur (Loira) da una vigna di un ettaro e mezzo coltivata in regime biodinamico. L’affinamento avviene in botte grande. Vino splendido già dal colore giallo paglierino luminosissimo. Al naso evidenzia immediatamente la sua caratteristica peculiare, la mineralità. È netta la nota di pietra focaia e di polvere pirica a cui […]

Elogio all’eleganza

Soave Classico Vigneto du Lot 2010 Inama Giallo dorato. Naso fine e complesso che spazia dalla frutta a pasta gialla allo zenzero, dal pepe rosa alla vaniglia, il tutto avvolto da incantevoli sentori di pietra focaia. In bocca è morbido e di grande freschezza. Chiude lunghissimo su lievi note burrose e vanigliate

Cotar vitovska

A forza di darci dentro (alcuni) macerati cominciano a piacermi e parecchio per buona pace di Cesare. La vitovska di Cotar annata 2014 è una di questi. Giallo ambrato profuma di frutta gialla matura e fiori secchi. Mineralità e freschezza completano l’opera di accerchiamento che ti porta a finire la bottiglia……

Pecorino Tiberio 2016

Pecorino del 2016, gradi 13.5, intenso di sapidità, persistente, limpido. Abbinato a formaggi e salumi, chitarra al sugo di agnello, e carne alla brace (salsicce squisite, per la cronaca ero a Scanno presso Il Vecchio Mulino). L’ho trovato adatto  a tutto pasto. Cantina Tiberio, di Cugnoli (Pescara).

Re Dei Colli, VII Edizione

Sua Maestà…il Pignoletto! Per il settimo anno consecutivo – ovvero dalla vendemmia 2010 sino ad oggi – il Pignoletto viene celebrato ed incoronato “Re dei Colli Bolognesi”. Siamo a Monteveglio, nel Parco San Teodoro, proprio sotto la magica Abbazia, nel contesto fressco e suggestivo offerto dalla sede del Consorzio Vini dei Colli Bolognesi. Una serata tutta dedicata al vino da […]

A pranzo al Nuova Roma – l’ospitalità di Omar

Metti un “voglino” domenicale…Una giornata non calda, ventilata, perfetta per pranzare nel grande gazebo di Omar al Nuova Roma di Calderino (BO). Scegliamo, consigliati dallo stesso Omar, un Trento DOC anno 2013, pas dosè di Marco Tonini, piccolo produttore che fa praticamente solo questo vino da uve Chardonnay e Pinot Bianco. Dritto, minerale, non complesso e non particolarmanete persistente ma molto piacevole. […]

In viaggio per l’Europa

Ieri sera, cullati da una piacevole brezza estiva, Francesco Falcone ci ha guidati in un interessante viaggio enologico in giro per l’Europa. Si è partiti dalla Sicilia per poi toccare la Borgogna, virare in Austria, volare in Spagna ed atterrare in Slovenia. I vini degustati:

Selvarossa Salice Salentino Riserva 2011

Selvarossa Salice Salentino Rosso Riserva 2011. Negroamaro 85%, Malvasia Nera 15%.  Vinificazione in acciaio ed affinamento per 9 mesi in barrique nuove. Di colore rosso rubino impenetrabile. Al naso evidenzia sentori di ciliegia sotto spirito, carruba, liquirizia e vaniglia. La bocca è possente e calda imperniata su note di frutti rossi con tannini estremamente morbidi e dolci. Finale lunghissimo. Lo […]

Chardonnay dei Colli Aprutini Chioma di Berenice – 2016

Chardonnay in purezza, prodotto sulle colline di Teramo dall’Azienda San Lorenzo, posta in una zona dove escursioni temiche e ventilazione fanno di queste uve un frutto di grande potenziale. Durante la vinificiazione, l’Azienda sceglie di effettuare criomacerazione subito dopo la pigiatura, per estrarre il miglior varietale . Di colore giallo paglierino concentrato, volgerà sicuramente al dorato col tempo. Di consistenza […]

Malvasia 2016 Fiegl

Malvasia 2016 Fiegl. Malvasia Istriana in purezza. Giallo paglierino con riflessi verdi, profuma di erbe aromatiche (timo), lavanda, frutta tropicale e miele. In bocca è caldo, avvolgente, strutturato e fresco. Di grande bevibilità ha fatto coppia con una gustosa frittura di pesce. 

Carlotto, Schiava 2015

Ferruccio Carlotto, Schiava 2015. La filosofia di questa Azienda si focalizza su tre vitigni: Lagrein, Pinot Nero e Schiava. Questa 2015, le cui uve povengono da un piccolo vigneto di Mazzon, piantato nel 1980, ha un coloro rosso rubino limpidissimo e vivace, lievissimi riflessi aranciati, a dirla tutta è quali “caleidoscopico”, è davvero cangiante! Un naso di succo di piccoli frutti […]

Muscadet

Clos des Briords Cuvee Vieilles Vignes 2015 Muscadet Sevre et Maine. 100% Melon de Bourgogne ottenute da viti fra 60 ed i 90 anni coltivate in regime biologico e piantate su sottosuolo di tipo granitico sovrastato da strati di argilla, sabbia e ghiaia. Questo terreno permette un ottimo drenaggio nelle annate piovose ed una buona ritenzione dell’umidità nelle annate siccitose. […]

Un gran bel Pecorino marchigiano

Artemisia Pecorino 2016 Tenuta Spinelli. Siamo nell’entroterra marchigiano in provincia di Ascoli Piceno. Pecorino vinificato in acciaio. Il colore giallo paglierino prelude ad un naso di florealità bianca e ad un fruttato di mela, pera ed ananas. Fresco e sapido denota un grande equilibrio ed una considerevole persistenza. Chapeau 

Tamerice

Tamerice 2015 Marche Bianco IGT, Valturio. Siamo nel Montefeltro in una azienda a conduzione biologica. Mix di uve (Moscato di Alessandria, Incrocio Manzoni e Vionier) vinificate con la tecnica tradizionale della macerazione sulle bucce e fermentate spontaneamente senza aggiunta di lieviti. Di colore giallo dorato profuma di frutta a pasta gialla e zagara. Fresco, sapido e di lunga persistenza gustativa. 

Osteria “Cane e Gatto” – SIENA

Metti una toccata e fuga in quel di Siena, di rientro dopo un appuntamento di lavoro. Non prendo informazioni, non mi faccio anticipare nulla, entro in città e mi lascio guidare, oltre che dalla fame, dall’istinto. Pochi passi e mi attira un’insegna dentro ad una via di cui non ricordo il nome; qualche tavolino rustico all’esterno ed una porta d’ingresso spalancata […]

Ribolla Gialla Gradis’ciutta

Ribolla Gialla 2016 Gradis’ciutta. Siamo nel Collio con vigneti posti a circa 200 m slm su un particolare terreno detto “ponca” (marna arenaria di origine eocenica particolarmente ricca di sali ed oligoelementi). Le uve che se ne ottengono vengono criomacerate per 24 ore poi pressate e fatte fermentare a temperatura controllata. Il vino resta sul lie fino all’imbottigliamento. Il prodotto […]

Brunello di Montalcino 2012 – Cerbaia

Azienda CERBAIA, Brunello di Montalcino 2012. Un Colore rosso rubino vivido ed intenso, consistente e di grande concentrazione. All’apertura ha prevalso un’ondata di alcolicità al naso, poi il vino si è rivelato in tutto il suo corredo di profumi. Il fruttato su tutti, prugna e ciliegia sotto spirito, ma anche i bellissimi sentori di affinamento come caffè e cuoio. Complessità […]

Chenin Blanc

Le P’tit Domaine-Entre Deux Voyes-2013, Richard Desouche. Chenin Blanc affinato in barrique usate (secondo e terzo passaggio). Colore giallo paglierino. Naso di estrema eleganza improntato su note floreali, di frutta a polpa bianca, agrumi, note iodate e sentori vanigliati. ln bocca tornano netti gli agrumi. Una acidità tagliente ed una piacevole mineralità ne fanno un gran bel vino

Herri Mina

Irouleguy 2013, Herri Mina. Siamo nella parte Basca a sud ovest della Francia. Il vino è ottenuto da un mix di Petit Manseng, Petit Corbeu e Gros Manseng vinificato ed affinato in acciaio. Se ne ottiene un vino di uno splendido giallo dorato luminoso. Naso inizialmente floreale sprigiona successivamente intensi sentori di limone e kiwi il tutto avvolto da una […]

Un Sauvignon fuori dal coro

Sauvignon del Molise Lame del Sorbo 2014, Azienda Agricola Vinica. Giovane azienda molisana con vigne poste fra i 500 e gli 800 m slm. Conduzione biologica, lieviti indigeni, nessun controllo delle temperature in fermentazione e tappo a vite sono i cardini produttivi. Lungo affinamento in acciaio a contatto con le fecce. Ne deriva un vino che è lontano dallo stereotipo […]

Collio Bianco Edi Keber 2015

KEBER – COLLIO 20015. Bottiglia alla quale non sono riuscita a resistere: dovevo aprirla in queste serate di caldo torrido. La stappo a temperatura molto bassa: 6 gradi, ma tollererebbe benissimo anche gli 8. Il colore è un giallo paglierino vivido e brillante, lievissimi riflessi verdolini, ma il giallo vira già verso una certa pienezza. Consistente nel bicchiere e l’impatto olfattivo […]

Agriturismo Mastrosasso

Questo è IL posto del cuore. Il luogo del vero ristoro, inteso esattamente come ciò che dovrebbe racchiudere il concetto di ristorazione. Accoglienza, location, proposta enogastronomica, qualità, persone. Qui c’è tutto quello che il viandante cerca per ristorare corpo ed anima. Alessandro Bartolini, in arte Mastrosasso è un amico. Un uomo anche un po’ d’altri tempi, e forse è proprio […]

Fiano Salento IGT

Fiano Salento IGT 2016, Poderi Angelini. Giallo paglierino brillante, al naso sciorina sentori di mela verde, glicine e mandorla. In bocca è estremamente sapido e di discreta freschezza. La chiusura è piacevolmente ammandorlata. 

Poderi delle Rocche

Canovaio 2014 Colli d’Imola Sangiovese, Poderi delle Rocche. Sangiovese 95%, Cabernet Sauvignon 5%. Rosso rubino brillante, profuma di frutti rossi maturi (ribes, more e lampone), violetta e sentori figli dell’affinamento in legno (tabacco, pepe e vaniglia). In bocca pur essendo ancora un po’ scontroso e di ragguardevole struttura riesce ad essere di estrema bevibilità. Grazie Cesare. 

Kerner 2015 Manni Nössing

Kerner 2015 Manni Nössing. Da vigne poste a 600 m slm si ottiene un vino di colore giallo paglierino dai profumi dapprima floreali che poi virano verso sentori agrumati ed erbacei. In bocca gli agrumi tornano prepotenti dando al sorso una grande freschezza. Buon equilibrio gustativo ed un finale di estrema pulizia ne fanno un vino che non lascia indifferenti.

Xurfus il Müller Thurgau di Mattia Filippi

Xurfus 2013 Müller Thurgau di Mattia Filippi. Il colore è giallo paglierino tenue. Al naso predominano i sentori fruttati di melone e pesca ma non mancano accenni di fieno e pietra focaia. In bocca denota pienezza e sapidità e dove la freschezza insegue un equilibrio non ancora perfetto ma più che appagante. 

Thomas Niedermayr, vitigni Piwi ad Italia nel Bicchiere Day.

Ho conosciuto l’azienda altoatesina ad “Italia nel Bicchiere Day” evento itinerante che ha toccato la città di Offida (AP) domenica 18 giugno 2017. La tenuta Thomas Niedermayr, già conosciuta come Maso Gandberg, produce vini biologici certificati da oltre 20 anni. Dal 1991 l’azienda è socia di Bioland, consorzio che riunisce i coltivatori biologici del Sudtirolo impegnati nella salvaguardia dell’ambiente, delle […]

Pinot Grigio Sanct Valentin

Pinot Grigio Sanct Valentin 2014 San Michele Appiano. Fermentazione ed affinamento in barrique e tonneaux (1/3 nuove e 2/3 usate), per il totale di 11 mesi ed ulteriori 6 mesi in acciaio. Vino dal colore paglierino intenso emana profumi di frutta tropicale e vaniglia. In bocca è morbido e burroso con una acidità non sufficiente a renderlo perfettamente equilibrato. Chiusura […]

Il Centesimino di Ancarani

Centesimino 2013 IGT Ravenna, Ancarani. Affinato in vasche di cemento si presenta di colore rosso rubino impenetrabile con vivaci riflessi violacei. Naso marcatamente floreale di rosa e viola e fruttato (ciliegia, fragola e lampone). Di grande freschezza nonostante il grado alcolico (14.5%) ha tannini non aggressivi ed un finale lievemente amaricante. L’ennesima perla della Romagna

Il Priore Verdicchio

Il Priore Frati Bianchi Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2015 Starapani. Vinificazione ed affinamento in acciaio. Giallo paglierino brillante con qualche riflesso verde. Profuma di frutta matura (pesca ed albicocca) con qualche accenno agrumato e floreale. Di buona struttura ed equilibrio evidenzia una fedele corrispondenza gusto-olfattiva. Lascia in bocca una tipica sensazione di mandorla dolce.

Le Barrosche Costa Archi

Le Barrosche 2015 Azienda Agricola Costa Archi, Ravenna IGT Bianco. Montuni in purezza vinificato ed affinato in acciaio. Malolattica svolta. Di colore oro antico presenta un naso intrigante di frutta gialla matura, fiori secchi ed erbe officinali. In bocca dopo una iniziale rotondità si fa largo una acidità quasi tagliente ed una lieve nota tannica. La chiusura è quasi salmastra […]

Peter Dipoli Voglar 2013

Sauvignon 100%. Di questo vino ormai si è descritto anche il tipo di colla usata per l’etichetta ma non riesco ad esimermi dal dire che la sobrietà con cui presenta il corredo varietale riesce a stupirmi ogni volta

Quando la mineralità sovrasta le note vegetali

Sauvignon 2013 Vigna Valtini dell’azienda Cembra vini di montagna. Siamo a Palù di Giovo (480 m slm). Vinificazione ed affinamento in acciaio inox. Giallo paglierino. All’olfatto è fine con note di fiori bianchi, frutta tropicale e lievi sentori di idrocarburi. Sorso fresco ed appagante nel quale si ritrovano fedelmente le note olfattive. Chiude lasciando in bocca una piacevole nota mentolata.

Pecorino Spumante Biologico

Questo ottimo Pecorino Spumante Brut, biologico, della Cantina San Giacomo (Rocca San Giovanni, CH) l’ho degustato presso un delizioso ristorante sul mare, La Balena, a Fossacesia. Si è perfettamente abbinato con i piatti di pesce che abbiamo assaggiato, in primis con il brodetto di pescatrice con zafferano, antipasto di crudi, i mezzi paccheri all’arrabbiata di pesce e gli spiedini alla […]

Vino in anfora, Castrum Morisci winery

In occasione della 25^ edizione Cantine Aperte, organizzata in tutta Italia dal Movimento Turismo del Vino, ho fatto visita all’azienda vinicola Castrum Morisci in località Moresco (Fm) nella regione Marche, a pochi chilometri dalla costa Adriatica, nel cuore dell’entroterra marchigiano intriso di ruralità e di valori paesaggistici. Azienda di antica tradizione risalente agli anni ’30 dedicatasi in passato al solo conferimento delle uve e […]

Rosso Conero Doc, Azienda Agricola Sauro Carletti.

La partecipazione alla 25^ edizione di Tipicità, festival del gusto svoltosi a Fermo dal 4 al 6 marzo 2017, ci ha permesso interessanti degustazioni e fatto conoscere piccole aziende del territorio. L’Azienda Agricola Carletti Sauro con sede a Camerano (An), dispone di appena 3 ettari di vigneto, coltivato ad autoctono, per una produzione media annua di 8000 bottiglie, suddivise in 4 etichette, […]

Terroir Marche Festival a Macerata, degustazioni.

TerroirMarche è un Consorzio di vignaioli biologici marchigiani nato per valorizzare e promuovere la viticoltura biologica delle Marche, la difesa del territorio e dei beni comuni, la diffusione di culture e pratiche per un’economia sostenibile e solidale. Nato il primo maggio del 2013 dalla volontà di 5 aziende, attualmente conta 16 cantine che uniscono simbolicamente il territorio del Piceno a […]

Bollicine di Marche a Tipicità 2017

La 25^ edizione di Tipicità Festival del Gusto, svoltasi a Fermo dal 4 al 6 marzo 2017, ha dedicato uno spazio alla produzione spumantistica marchigiana, curato dall’Associazione Culturale Marchigianamente. La visita al padiglione “Bollicine di Marche” mi ha permesso di degustare, vagliare il quadro produttivo, ma anche sollecitato alcune riflessioni di carattere generale riguardanti l’identità territoriale intesa come opportunità e […]

Serata ONAV “Cena Riesling” 10 maggio 2017 – Antica Trattoria Del Reno

Antica Trattoria Del Reno, ancora una volta ospita una cena ONAV, questa volta con un tema che non tocca i vini italiani, citati unicamente come termine di paragone per meglio capire i protagonisti della serata: i Riesling di Alsazia e Mosella. Cominciamo però con un “fuori tema”. Infatti Davide introduce un Gewurztraminer 2015 di Alsazia della’Azienda GRUSS che si chiama […]

“ARTIGIANI del VINO” Bologna 8 Maggio 2017 – PARTE 2

…Vi stavo parlando dell’Azienda JNK, di Boleslav Mervic, che dopo avermi deliziato con la sua Ribolla Gialla ed i suoi blend, mi porta sul suo Rdece 2006, Merlot e Cabernet Sauvignon quasi in pari percentuale. Questo vino ha un corpo incredibile, fa ben 2 mesi di macerazione, subisce frequenti battonage in acciaio e poi inizia il suo affinamento in bottiglia. […]

“ARTIGIANI del VINO” Bologna 8 Maggio 2017 – PARTE 1

Una location ormai entrata nel cuore dei Bolognesi e dei tanti visitatori che amano la città di Bologna per la ricchezza delle degustazioni enogastronomiche. Palazzo Re Enzo. Entro alle 14.30, esco alle 19.30. Cinque ore intense, tanti vini degustati, lunghe chiacchierate con i produttori, ai quali dedico più tempo possibile, a costo di sacrificare molte tappe, in controtendenza rispetto ai tanti […]

Manzoni Bianco 2015 MASo THALER

Colore tenue, un giallo paglierino di estrema limpidezza. Naso finissimo di pesca bianca e muschio bianco, nota minerale discreta e morbidamente integrata col frutto. Un pizzico di anice nel finale. Morbido in bocca, con un’acidità soffusa ma presente che gli conferisce un grande eliquibrio. Aromaticità e gradevolezza di frutto a polpa bianca. Morbido, abbastanza persistente. E così sia. Ottimo con […]

Serata Onav “5 Vignaioli Piacentini: Piacenza e le sue terre”

19/04/2017 Dice bene il titolo, suona subito evocativo di un grande legame fra terra e lavoro dell’uomo. Terra, intesa come suolo sul quale ogni pianta è libera di esprimersi, dolcemente guidata dalla mano del vigneron che sa estrarne il miglior prodotto. Lavoro, un intervento umano che vuole far parlare il vino ed ancor prima di esso, le uve. Storie di […]

Vino vintage e vino d’annata, degustazioni pasquali.

Vino degustazioni di Pasqua mi offrono lo spunto per mettere a confronto e differenziare le modalità d’approccio al vino vintage (aged wine) e al vino d’annata (young wine). Il vino d’annata (young wine) parla una lingua facile, fatta di profumi freschi, sapori croccanti, immediatamente comprensibile.Viceversa il vino vintage (aged wine) o vino d’antàn, inverte il trend: è austero, scostante, va […]

Monferrato Rosso Doc ’11 Uceline, Cascina Castlèt

L’Uvalino, vitigno piemontese quasi scomparso, è stato protagonista domenica 9 aprile di una degustazione di vini rari a Vinitaly 2017, con un pubblico di buyer, giornalisti, master of wine e master sommelier, provenienti da tutto il mondo. Un’iniziativa dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, che ha affidato a uno dei maggiori esperti mondiali di vitigni autoctoni italiani, il giornalista Ian […]

TRAMINER AROMATICO TERRE DI SICILIA 2014

Traminer Aromatico Terre Siciliane IGT 2014. Vino naturale sorprendente. Habitat che si percepisce sia al naso che al palato. Frutti e fiori di polpa gialla matura, nettare. Bella complessità e PAI.

Serata ONAV Gravner, Radikon ed i grandi vini “naturali” a cena all’Antica Trattoria del Reno

12 Aprile 2017. – Tonno tra le nuvole: Crudo di tonno rosso, yogurt greco, spuma di patate, cardamomo e rosso pomodoro abbinato a: De Bartoli – Terzavia metodo classico brut nature. 3 bicchieri Gambero Rosso per questo metodo classico da 100% uve Grillo che fa 18 mesi sui lieviti. Vigneto di 30 anni, raccolta rigorosamente manuale, solforosa: 7 mg/l. Naso […]

Vitigni autoctoni al Vinitaly 2017, degustazioni.

Degustazioni fatte in occasione della 51^ edizione di Vinitaly, svoltasi a Verona dal 9 al 12 aprile 2017. Quest’anno ho rivolto prevalentemente l’attenzione ai vini ottenuti da uve autoctone. A tale proposito mi pare doveroso premettere quanto segue. L’Italia vanta un panorama ampelografico vastissimo, che nel 2013 l’ha posta sul terzo gradino del podio per numero di vitigni dopo Georgia e Canada, nella classifica […]

Osteria Porta Castello – Bazzano, Valsamoggia

All’Osteria Porta Castello si sta benissimo. Nelle mani dei fratelli Baioni il locale ha ritrovato un’anima vagamente vintage che ricorda un film degli anni ’50. Cucina della tradizione con qualche sottile compromesso. Un menu di quelli che sei indeciso fino all’ultimo… Antipasti “classici”, si va da ottimi crostini al tortino di patate e cavolfiore con cuore di brie, alla tartare […]

Serata “Selosse e Clos Des Goisses – Lo Champagne che non ti aspetti”

Serata “Selosse e Clos Des Goisses – Lo Champagne che non ti aspetti” 29/03/2017 Relatore: Federico Aldrovandi Degustazione di 6 Champagne selezionati da Moonimport, produzioni che partono dalle mani di Récoltant-Manipulant in quella che potrebbe esser definita una attenta “rappresaglia interpretativa” dello spumante più celebre al mondo. Le grandi Maison hanno infatti contribuito a fare dello Champagne un prodotto di […]

Vin Santo Diletti del 1917

Vediamo un po’….mi hanno detto di giocarci ed io ci provo subito. Ne approfitto per raccontarvi due parole su uno straordinario Vin Santo Diletti del 1917, da uve Albana prodotto in quel di Brisighella un secolo fa…sì avete letto bene, 100 anni fa! Già dal colore si capisce che è un vino ancora in splendida forma. Subito messo al naso […]

Serata IL SANGIOVESE ROMAGNOLO NELLE TERRE di BRISIGHELLA

Faenza – 04/04/2017 – La Baita “Il Sangiovese Romagnolo nelle terre di Brisighella” – Laboratorio monografico di Francesco Falcone. Luogo suggestivo nel cuore di Faenza, città che conosco poco e che mi riprometto di frequentare più assiduamente, dal momento che si trova nel cuore di una zona vitivinicola di grande potenziale enoico. Il laboratorio di Francesco Falcone aveva come scopo […]

Ansonaco dell’Isola del Giglio

http://www.vignetoaltura.it/prodotti/ansonaco-carfagna.html La produttrice di questo vino mi porta direttamente al ristorante una bottiglia di prova, da assaggiare Si tratta dell’Ansonaco dell’Isola del GiglioInserisco il link perché penso che nella descrizione niente debba essere tralasciato Bevo solo vini naturali da parecchi anni e questa è una di quelle bottiglie che hanno bisogno di tempo e pazienzaNon arriva subito anzi, un po’ […]

CINCANTA – Trebbiano D’Abruzzo 2014

CINCANTATrebbiano D’Abruzzo 2012.Cantine Tollo.Tappo perfetto, lo apro a 9 gradi, non bastano per farlo esprimere..Aspetto.Nel bicchiere sembra un olio, anzi un unguento, un olio essenziale.Di un giallo dorato che ricorda il fieno illuminato dal sole, i riflessi giallognoli di un topazio brillante.E brillante lo è davvero!Al naso è miele, margherita, tiglio, caldarrosta, lievissima ed elegantemineralità che ricorda l’odore della sabbia […]

CHAMPAGNE JEAN PLENER – GRAND CRU, Brut

Ieri sera ho assaggiato questo Champagne.Colore giallo dorato di una lucentezza ammaliante,un perlage finissimo, che l’occhio deve quasi andare a cercare,ma decisamente persistente, che soprende in bocca per la dualitàdi percezione: prima tagliente in quanto coadiuvato dalla forte mineralitàe poi, vivacemente ravvivato dal fruttato, si apre solleticando tutta la bocca.Profumi di gesso, sasso bagnato da acqua salmastra, e dopo una […]

Il Borlengo…non è una burla!!

Una doverosa premessa: scrivo a pancia piena.Di che? Ma di Borlenghi, ovviamente!Il che mi fa essere sfacciatamente di parte, e ci mancherebbe! Nei miei geni di modenese c’è il Borlengo, ne sono estimatrice e consumatrice incallita, quasi senza ritegno e con certa, legittima saccenza, s’alza in me il grido “non toccatemi i borlenghi!”…Perché mai dovrei improvvisamente sentire la necessità di scrivere […]

©2017 - 2021 ItalianSommelier.eu

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?